Edizione 2018 – Innovation Village

Fiera-convegno annuale, un villaggio dedicato all’innovazione e ai nuovi scenari di industria 4.0 ed economia circolare, che si è incentrato su tantissimi settori di applicazione:

agrifood, automotive e trasporti, blue growth, edilizia sostenibile, energia e ambiente, industria creativa, istruzione, IC/IT/IOT, manifattura digitale e avanzata, materiali, tecnologie per la salute, social innovation.

 

Grande novità è stata School Village, una sezione dedicata all’innovazione nel sistema dell’istruzione.

Innovation Village, la fiera annuale dedicata all’innovazione e alle nuove tecnologie, al organizzata da Knowledge for Business con il supporto della Regione Campania e co-organizzata con Sviluppo Campania ed Enea – Bridgeconomies EEN, chiude la terza edizione con il record di partecipanti.

 

Oltre 5.200 persone hanno affollato il Padiglione 5 della Mostra d’Oltremare di Napoli il 5, 6 e 7 Aprile 2017, in contemporanea con EnergyMed. Dopo le tremila presenze del 2017, Innovation Village si consolida dunque come network degli innovatori, in grado di proporre l’eccellenza delle nuove tecnologie, della ricerca e delle opportunità per imprese, startup e professionisti.

Programma

Planimetria

Report 2018

LA MANIFESTAZIONE

Una vetrina delle innovazioni dove le nuove idee, le energie e le migliori pratiche sull’innovazione possono contaminarsi
Un’ampia area espositiva che punta a valorizzare soluzioni e prodotti innovativi, allestita con stand espositivi, corner e l’Agorà, spazio informale collocato al centro del Padiglione di circa 50 posti a sedere.

Le Aree di Innovation Village

Un’area dedicata a Industria 4.0 con la partecipazione dei Digital Innovaton Hub e Competence Centre

Un’area dedicata al settore della fabbricazione digitale, in ambito industriale e biologico

Un’area dedicata all’innovazione per la sicurezza, promossa da INAIL Campania in collaborazione con il Centro Protesi Vigorso di Budrio sull’utilizzo di nuove tecnologie (virtuali, di fabbricazione digitale, altre) per la protesica e la riabilitazione e su sistemi intelligenti di prevenzione attiva

Un’area dedicata al comparto pelli e industria conciaria con l’organizzazione di workshop sulle tecniche di fabbricazione digitale per le pelli, in collaborazione con la Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle materie concianti

Un’area dedicata al tema dell’innovazione in agricoltura in collaborazione con l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania

Un’area sul tema dell’economia circolare con particolare attenzione al tema del riciclo e del riuso dei materiali in collaborazione con Atia Iswa, Assobioplatiche, 100% Campania la Rete del Packaging Sostenibile, i consorzi nazionali d imballaggi (in attesa di conferma)

Al tema dell’economia circolare è stato dedicato l’evento centrale di Innovation Village 2018

Come si sposano economia circolare e industria 4.0? Come si legano i concetti cardine dell’economia circolare «manutenzione, prolungamento di vita e riciclo» con una produzione avanzata tecnologicamente? Questo il framework dell’edizione 2018 di Innovation Village, da cui si partirà per degli affondi verticali in specifici settori produttivi (Agrifood; Automotive; Manifattura 4.0; Industria delle pelli; Rifiuti; IT e IOT; Nuovi materiali; Design per la sostenibilità; Edilizia; Tecnologie per la salute).

Mai come in questo contesto, infatti, i settori tradizionali si aprono in maniere ancora da esplorare alle tecnologie IT e IOT; l’elaborazione di Big Data diventa centrale per creare prodotti sempre più efficienti, innovativi e responsivi. Ma oltre le opportunità della trasformazione digitale, l’economia circolare impone un cambiamento del modo di pensare i prodotti e i processi industriali a partire dallo sviluppo e dall’adozione di nuovi materiali fino ad una proiezione sul lungo termine del loro fine-vita.

A Innovation Village 2018 si è indagato come l’innovazione può accompagnare e accelerare il passaggio all’economia circolare in specifici settori industriali e filiere produttive; si sono accompagnati momenti di confronto tra le policy e gli strumenti tecnologici per realizzare in maniera strategica questo cambio di passo; e soprattutto sono stati creati “cortocircuiti di innovazione sostenibile” tra innovatori e aziende.

CONFERENZE

La visione portante dell’edizione 2018 di Innovation Village si articola attorno a 4 eventi che fanno il punto su strategie e policy, innovazioni disruptive, trend e strumenti operativi

Verso un modello di economia circolare

 Strumenti e governance del Piano Industria 4.0

come sostenere l’innovazione; incontro dei Digital Innovation Hub, Competence Centre e PID

Blue Growth

una roadmap per l’Italia

Soil bio-remediation

innovazioni tecnologiche per “biorisanare” la Terra dei fuochi

WORKSHOP E INCONTRI

Un fitto programma di approfondimenti e workshop costituisce l’ossatura di Innovation Village, dando voce ad attori territoriali e nazionali su specifiche tematiche verticali

  • Il futuro delle plastiche nel quadro di un’economia circolare a cura di ATIA (Associazione Tecnici Italiani Ambientali) e ISWA ITALIA (International Solid Waste Association)
  • Industria delle pelli, manifattura digitale e sostenibilità in collaborazione con la Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle materie concianti e i 3 distretti di riferimento (Solofra in Campania, Santa Croce in Toscana e il distretto veneto)
  • L’innovazione nel campo della prevenzione e per il reinserimento sociale a cura di INAIL Campania
  • Applicazioni industriali della biologia sintetica e della manifattura digitale a cura di BIOlogic – biofablab di KforBusiness e Medaarch, in collaborazione con CRIB@Italian Institute of Technology
  • Agrifood: come migliorare la catena della trasformazione in maniera sostenibile, a cura del CNR, Istituto dei Polimeri, Compositi e Biomateriali

TALK

  • Innolabs. Opportunità per PMI e startup per potenziare prodotti e servizi e accompagnarli sul mercato a cura del Distretto tecnologico Campania Bioscience
  • SCINTILLE: talk about innovation  a cura di Scintille – contest dell’Ordine Nazionale degli Ingegneri
  • Presentazioni di casi di successo di aziende e startup: TIM OPEN e le aziende che hanno sviluppato soluzioni ICT, Cubit, Nuceria
  • Presentazioni di opportunità, bandi e contest

Le Sessioni

Creare cortocircuiti di innovazione: è questa la sfida!

Un’opportunità gratuita per tutti i partecipanti di Innovation Village 2018: la piattaforma internazionale di Brokerage event. Un modo semplice ed efficace per condividere idee e progetti, trovare partner per lo sviluppo tecnologico, creare reti e opportunità in ambito internazionale. I partecipanti si incontrano ad alta velocità: 30 minuti sono sufficienti per costruire connessioni. Allo scadere del tempo la campana suona e inizia la conversazione successiva…

#Research to business       #Business to business       #Tavoli di lavoro

Brokerage event

A cura di ENEA – Consorzio BridgEconomies, nodo dell’Enterprise Europe Network

Brokerage event. Una open area in cui il 5 e 6 aprile avranno luogo gli incontri B2B e R2B secondo le agende personalizzate che i partecipanti riceveranno iscrivendosi alla piattaforma. Organizzato in collaborazione con Enterprise Europe Network – Enea, il brokerage event è un format utilizzato internazionalmente dai partner della rete Enterprise Europe Network per organizzare incontri, ciascuno della durata di 30 minuti, seguendo un’agenda che viene confermata dai partecipanti sulla base degli effettivi interessi riscontrati. Parallelamente, nelle due giornate del brokerage sono stati organizzati dei tavoli di partenariato internazionale finalizzati a verificare possibili progettualità congiunte da presentare a valere su bandi europei

Una sessione organizzata in collaborazione con la Regione Campania sull’Open Innovation con l’obiettivo di favorire e supportare il matching tra la domanda di innovazione e le soluzioni tecnologiche proposte da innovatori, startup, PMI e spin off e prevede

  • Tavoli di lavoro e incontri tra i soggetti organizzati in microcluster nelle filiere strategiche individuate dalla RIS3 Campania
  • Un’attività di animazione territoriale per il coinvolgimento delle imprese
cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del “Piano di Azione per la Ricerca e lo Sviluppo, l’Innovazione e l’ICT” POR CAMPANIA FESR 2014-2020 OT1 – Ricerca e Innovazione
cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del “Piano di Azione per la Ricerca e lo Sviluppo, l’Innovazione e l’ICT” POR CAMPANIA FESR 2014-2020 OT1 – Ricerca e Innovazione

Sessioni di formazione e consulenza per le PMI che vogliono innovarsi

#Digital Innovation          #Internazionalizzazione          #Comunicazione         #Tecnologie

Innovation Village ha ospitato una “scuola di formazione”per aziende e professionisti con il rilascio di crediti per:

  • Ingegneri e Architetti, con l’Ordine degli Ingegneri di Napoli e il Consiglio Nazionale degli Ingegneri
  • Professionisti area web in collaborazione con IWA Italy, sezione italiana di IWA (International Web Association)
  • Giornalisti e pubblicisti, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti (in corso di definizione)
  • Manifattura digitale, a cura di Medaarch e Biologic
  • Docenti e dirigenti scolastici, in collaborazione con la Fondazione Cultura e Innovazione e il Consorzio Clara, enti di formazione certificati

Presenta il tuo progetto

Avvicinare l’innovazione alle PMI e ai cittadini, accogliere i contributi e le idee di innovazione del territorio, promuovere occasioni di networking e open innovation, stimolare riflessioni sui temi dell’edizione 2018:

INDUSTRIA 4.0, un modello di produzione e gestione aziendale basato sulla connessione tra sistemi fisici e digitali, analisi complesse attraverso i Big Data e adattamenti real-time, che consente di gestire in maniera più flessibile il ciclo produttivo;

ECONOMIA CIRCOLARE, un nuovo modello di sviluppo che interessa tutte le fasi del ciclo produttivo, dalla progettazione alla produzione, al consumo, fino alla destinazione a fine vita: una nuova visione nella quale vengono limitati l’apporto di materia ed energia in ingresso e minimizzati scarti e perdite, ponendo attenzione alle ricadute ambientali.

Tutto questo è INNOVATION VILLAGE, una manifestazione articolata in format e momenti differenti, in grado di creare occasioni per il contatto immediato e diretto tra i partecipanti.

L’edizione 2018 ha dato ampio spazio a progetti ad alto contenuto di innovazione e interattivi, capaci di proporre idee e soluzioni creative e originali. L’obiettivo è stato riunire in un unico spazio tutte le visioni, le opportunità e le soluzioni offerte dall’applicazione di tecnologie innovative, creando una vera e propria vetrina dell’innovazione per tutti i partecipanti alla manifestazione.

La Call è stata finalizzata a “scoprire” e valorizzare le esperienze di innovazione, coerenti con le tematiche della manifestazione. 

Abbiamo raccontato, attraverso una narrazione interattiva, le idee e le esperienze sviluppate fuori dai contesti formali dell’innovazione, promosse da giovani, start up, associazioni, ricercatori, fab-lab, e altri soggetti.

I Soggetti

Innovatori – Professionisti – Maker – Studenti – Ricercatori – Startup – Spinoff – Innovatori sociali e tutti coloro che pensano e utilizzano soluzioni e tecnologie innovative rivolte al mercato, alle aziende ma anche a operatori pubblici e a contesti urbani.

I Settori

Innovatori – Professionisti – Maker – Studenti – Ricercatori – Startup – Spinoff – Innovatori sociali e tutti coloro che pensano e utilizzano soluzioni e tecnologie innovative rivolte al mercato, alle aziende ma anche a operatori pubblici e a contesti urbani.

Gli obiettivi

La call ha selezionato:

10 soggetti portatori di esperienze innovative di particolare interesse.

Per tutti i soggetti selezionati, la partecipazione alla manifestazione è stata garantita attraverso l’attivazione dei seguenti servizi:

  • postazione desk personalizzata all’interno dell’area innovatori;
  • partecipazione gratuita (per max 2 rappresentanti) ad attività di orientamento e accompagnamento sul tema della trasformazione digitale, organizzate da Innovation Village in collaborazione con Medaarch;
  • inserimento del progetto in un videoracconto delle esperienze di innovazione; 10 storie di innovazione raccontate attraverso immagini, filmati e interviste ai protagonisti. Il videoracconto sarà pubblicato sul sito di Innovation Village;
  • assistenza tecnica durante la manifestazione da parte degli organizzatori.

Inoltre, per tutti i soggetti partecipanti, nell’ambito della manifestazione è stato possibile partecipare ai workshop e ai convegni in programma e prendere parte – previa registrazione – agli incontri B2B e R2B e tavoli di lavoro internazionali.

Programmazione 2018

Agorà salaEDISON salaBERNERS-LEE areaMAKER EUROPEANhall areaBROKERAGE areaSCHOOL VILLAGE
09.30 – 10.00
10.00 – 11.30
10.30 – 11.00
11.00 – 11.30
11.30 – 12.00 WORKSHOP / INCONTRI
CONSORZIO PROMOS
12.00 – 12.30
12.30 – 13.00
13.00 – 13.30
13.30 – 14.30 PAUSA
14.30 – 15.00
15.00 – 15.30
15.30 – 16.00
16.00 – 16.30
16.30 – 17.00
17.00 – 17.30
17.30 – 18.00
18.00 – 18.30
Agorà salaEDISON salaBERNERS-LEE areaMAKER EUROPEANhall areaBROKERAGE areaSCHOOL VILLAGE
9.30 – 10.00
10.00 – 10.30
10.30 – 11.00
11.00 – 11.30
11.30 – 12.00
12.00 – 12.30
12.30 – 13.00
13.00 – 13.30
13.00 – 14.30 PAUSA
14.30 – 15.00
15.00 – 15.30
15.30 – 16.00
16.00 – 16.30
16.30 – 17.00
17.00 – 17.30
17.30 – 18.00
18.00 – 18.30
Agorà salaEDISON salaBERNERS-LEE areaMAKER EUROPEANhall areaBROKERAGE areaSCHOOL VILLAGE
9.30 – 10.00
10.00 – 10.30
10.30 – 11.00
11.00 – 11.30
11.30 – 12.00
12.00 – 12.30
12.30 – 13.00
13.00 – 13.30
13.30 – 14.00 PAUSA
14.00 – 14.30
14.30 – 15.00
15.00 – 15.30
15.30 – 16.00
16.00 – 16.30
16.30 – 17.00
17.00 – 17.30

Roundtables for European partnership

a cura di ENEA – Consorzio BridgEconomies, nodo dell’Enterprise Europe Network

5 APRILE

EUROPEANhall

11.30 – 13.00

INTELLIGENT ENERGY

Coordinatore
Franco Roca, ENEA-Enterprise Europe Network

15.30 – 17.00

BIOTECHNOLOGY

Coordinatore
Filippo Ammirati, ENEA – Enterprise Europe Network
Luigi Pavia, Technology District Campania Bioscience

6 APRILE

EUROPEANhall

9.30 – 11.00

SUSTAINABLE CONSTRUCTIONS

Coordinatore
Francesca D’Onza, ENEA-Enterprise Europe Network

11.30 – 13.00

INDUSTRY 4.0

Coordinatore
Ilaria Falcone, ENEA-Enterprise Europe Network

14.30 – 16.00

BIOPLASTICS

Coordinatore
Nicola Lanzaro, ENEA-Enterprise Europe Network

16.30 – 18.00

BLUE GROWTH

Coordinatore
Franco Roca, ENEA-Enterprise Europe Network

Roundtables on EU-CHINA Cooperation

5 APRILE

EUROPEANhall
14.30 – 15.30

a cura di

CIBIC – Knowledge for Business, ENEA – Enterprise Europe Network e Città della Scienza

 

discussion with

Sara Medina, ENRICH, piattaforma ERICENA – European Research and Innovation Centres of Excellence in China

 

participants

Filippo Ammirati, ENEA – Enterprise Europe Network e Città della Scienza

Francesca Cocco, CIBIC – Knowledge for Business

Anne-Marie Bruyas, Città della Scienza

Mario Malinconico, CNR – IPCB

Gino Ambrosio, CNR – IPCB (invitato)

Giovanni Palumbo, Confindustria Giovani Campania

Santolo Cozzolino, AORN Cardarelli/em>

Gianna Palmieri, CNR – IBBR

Marco Abbro, BIOlogic – Knowledge for Business

Rita Berisio, CNR – IBB

Mariangela Contursi, Campania Newsteel

Sergio Bolletti Censi – Claudio Gigliotti, Coscitec

Gianpaolo Varchetta, Marea

Daniela Caruso, Eu Projects consultant

TAND Regione Campania Mi voglio Bene, Programma gratuito di screening per la prevenzione oncologica
ATTIVITÀ INFORMATIVE SUL PROGRAMMA GRATUITO DI PREVENZIONE DEL TUMORE
6 aprile > ore 15.00 – ore 16.00

Informazioni sulla Prevenzione del cancro al collo dell’utero e alla mammella

Valeria Melito, Medico Specialista, volontaria Croce Rossa Italiana, Comitato di Napoli
6 aprile > ore 16.00 – ore 17.30

Importanza dell’Alimentazione nella Prevenzione del cancro al Colon Retto

Teresa Esposito, Medico Chirurgo Specialista in Dietologia Clinica e della Nutrizione Umana7 aprile > ore 12.00 – ore 13.00

Informazioni sulla Prevenzione del cancro al collo dell’utero e alla mammella

Valeria Melito, Medico Specialista, volontaria Croce Rossa Italiana, Comitato di Napoli
visita il sito screening.regione.campania.it

stand CAMPANIA NEWSTEEL – Campania NewSteel per startup e spinoff

 

5 Aprile

6 Aprile

11.30 – 12.30 Tutela il tuo Business!

A cura di Campania NewSteel & Studio Professionisti e creativi

10.00 – 10.30 Officina Digitale:
App & Apple per Imprese 4.0A cura di Campania NewSteel
12.30 – 13.30 Campania NewSteel per Federico II e Parhenope:
call e serviziA cura di Campania NewSteel & Studio Professionisti e creativi
11.30 – 13.30 Servizi legali per le startup

A cura di Campania NewSteel & Studio Sartorio

16.00 – 17.00 Credito di imposta per la ricerca e lo sviluppo

A cura di Campania NewSteel

12.30 – 13.30 Campania NewSteel per Federico II e Parhenope:
call e serviziA cura di Campania NewSteel
13.30 – 14.30 Costruire il Business Model

A cura di Campania NewSteel

16.30 – 17.30 Campania NewSteel & Intesa Hub Banco di Napoli

Rassegna Stampa

Ansa
Corriere del Mezzogiorno
La repubblica
Il mattino
Il mattino

Newsletters

Newsletter 08 febbraio 2018

Newsletter 26 febbraio 2018

Newsletter 12 marzo 2018

Newsletter 15 marzo 2018

Newsletter 25 marzo 2018

Newsletter 30 marzo 2018

Newsletter 03 aprile 2018

Newsletter 04 aprile 2018

Newsletter 04 aprile 2018

Partner Commerciale
Promosso da
Con il supporto di
Co-organizzato con
Partener Commerciale
In contemporanea con
con il sostegno di

con il supporto dell’Unione Europea nell’ambito del “Piano di Implementazione e Piano di Comunicazione della RIS3 Campania” – POR CAMPANIA FESR 2014-2020 OT1 – Ricerca e Innovazione

con il patrocinio di
confartiganato_imprese
Logo_conf_SA_small
OIN_big
media partner
si_comunicazione
In collaborazione con
IstZooprof_sito
logo_SSIP_sito
innolabs_de2f_piede
CIBIC_sito
assobio_sito
numater_sito
spi-preferencial_sito

È una sezione autonoma di Innovation Village con spazi dedicati per gli espositori e un proprio programma di incontri.

Sezione della fiera, con un’area espositiva, un programma di eventi e sessioni formative, rivolta a rappresentanti istituzionali, docenti, dirigenti scolastici, educatori e formatori, oltre a professionisti e imprenditori operanti nel settore della scuola e della didattica
I TEMI
  • Processi di innovazione tecnologica nel sistema dell’istruzione
  • Formazione del personale della scuola: potenziamento continuo delle competenze
  • Didattica digitale e innovativa: contenuti in realtà virtuale e aumentata, robotica, stampanti 3d, pensiero computazionale, big data e internet of things
  • Bisogni Educativi Speciali e didattica inclusiva
  • Scuola, università, impresa: le attività di alternanza scuola lavoro, i programmi di specializzazione post diploma e post-universitari, l’interazione tra università e imprese
  • La diffusione di imprenditorialità e autoimprenditorialità; i programmi di creazione di start up
L’AREA ESPOSITIVA

Un’area espositiva fieristica, con stand pre-allestiti, aree libere, aule didattiche dimostrative. Per chi si iscrive entro il 15 febbraio 2018, sono previsti sconti e facilitazioni

EVENTI, CONVEGNI
  • eventi sui temi della manifestazione
  • incontri tematici e/o presentazione di nuovi prodotti e tecnologie A cura degli espositori
  • incontri b2b tra aziende espositrici e docenti visitatori

PROGRAMMAZIONE SCHOOL VILLAGE 2018

Sala Agorà
9.30 – 10.00
10.00 – 10.30
10.30 – 11.00 PERFORMANCE
Nella disabilità c’è molto di più
A cura di Gabrydance, associazione sportiva dilettantistica


La vela a scuola
A cura di Federazione Italiana Vela V zona

11.00 – 11.30
11.30 – 12.00 WORKSHOP / INCONTRI
Le opportunità a disposizione del sistema dell’istruzione campana
A cura di Regione Campania, Assessorato all’Istruzione
12.00 – 12.30
12.30 – 13.00 WORKSHOP
La matematica cambia passo con Math Result
A cura di Pearson Academy


La scuola di oggi è… la Regus di domani

13.00 – 13.30
13.30 – 14.00
14.00 – 14.30
14.30 – 15.00
15.00 – 15.30 WORKSHOP / INCONTRI
Workshop sulla Didattica Inclusiva
A cura di SINAPSI Centro di Ateneo Federico II
15.30 – 16.00 WORKSHOP
Scientix:
la comunità europea per i docenti STEM

A cura di alcuni tra gli Ambasciatori Italiani di Scientix
16.00 – 16.30 SEMINARIO
Let’s Bit!:
Progetto di alternanza scuola/lavoro dedicato all’educazione digitale

A cura di Ludoteca del Registro.it
16.30 – 17.00
17.00 – 17.30
17.30 – 18.00
18.00 – 18.30
Sala Agorà
9.30 – 10.00 WORKSHOP / INCONTRI
Let’s Bit!:
Progetto di alternanza scuola/lavoro dedicato all’educazione digitale

A cura di Ludoteca del Registro.it
TALK
Duckietown,
un progetto di robotica per le scuole

A cura di BLUENET in collaborazione con STMicroelectronics e Perlatecnica
10.00 – 10.30
10.30 – 11.00 IV TALK
I ragazzi nella Rete:
solo luogo del futuro o opportunità reali?

acura di Ludoteca del Registro.it
11.00 – 11.30
11.30 – 12.00 WORKSHOP
L’Autismo:
una marcia in più

A cura di Associazione Prof. Lucio Vittoria ONLUS
12.00 – 12.30
12.30 – 13.00
13.00 – 13.30
13.30 – 14.00
14.00 – 14.30
14.30 – 15.00 FORMAZIONE
Nuove tecnologie didattiche
Innovazione metodologica nella didattica, esperienze possibili!

A cura di Fondazione Cultura & Innovazione
15.00 – 15.30
15.30 – 16.00 TALK
School Factory:
formazione digitale e imprenditoriale nelle scuole secondarie

powered by Giffoni
16.00 – 16.30
16.30 – 17.00 TALK
Comunicare attraverso le forme
A cura di Città della Scienza
17.00 – 17.30
17.30 – 18.00
18.00 – 18.30
Sala Agorà
9.30 – 10.00 FORMAZIONE
L’Alternanza scuola lavoro:
modelli e strumenti

A cura di Fondazione Cultura & Innovazione
10.00 – 10.30
10.30 – 11.00 TALK
9 in condotta
A cura di Fondazione Cultura & Innovazione e Mattina9
11.00 – 11.30
11.30 – 12.00 FORMAZIONE
Superare il bestiario digitale della scuola che rende analfabeti funzionali
A cura di IWA Italia
12.00 – 12.30
12.30 – 13.00 WORKSHOP
PATENTINO DELLA ROBOTICA.
Portiamo il futuro del lavoro in classe

A cura della Pearson Accademy e Comau
TALK
Operalt:
il teatro in… alternanza scuola/lavoro

A cura di Teatro sociale di Como
13.00 – 13.30
5 Aprile
10.30 – 11.30 Sala SCHOOL VILLAGE Nella disabilità c’è molto di più

A cura di Gabrydance, associazione sportiva dilettantistica
Performance di danza paralitica


La vela a scuola

A cura di Federazione Italiana Vela V zona

11.30 – 13.30 Sala SCHOOL VILLAGE Le opportunità a disposizione del sistema dell’istruzione campana

A cura di Regione Campania, Assessorato all’Istruzione
Lucia Fortini, Regione Campania, Assessore all’Istruzione
Daniele Leone, Direttore Generale INAIL Campania
Michele Raccuglia, Responsabile Sud Servizi per il lavoro- Anpal Servizi
Giuseppe Russo, Segretario Generale Città della Scienza (invitato)

11.30 – 13.30
15.00- 15.30
Agorà SCHOOL VILLAGE Call per le scuole secondarie di Secondo Grado I Giardini dell’Innovazione

A cura di Regione Campania, Assessorato all’Istruzione
Progetti sui processi di innovazione nel sistema dell’istruzione sviluppati da scuole, in collaborazione con Università, enti di ricerca, fondazioni e imprese.
Elenco partecipanti

11.30 – 13.30
15.30- 16.30
Agorà SCHOOL VILLAGE Scientix: la comunità europea per i docenti STEM/

A cura di alcuni tra gli Ambasciatori Italiani di Scientix

12.30 – 14.00 Sala SCHOOL VILLAGE La matematica cambia passo con Math Result

A cura di Pearson Academy
La nuova piattaforma online che affianca studenti nella risoluzione degli esercizi in classe, supportando l’insegnate nel monitoraggio.


La scuola di oggi è… la Regus di domani

Una nuova opportunità di crescita e lavoro per gli studenti della Campania.

15.00 – 18.00 Sala SCHOOL VILLAGE Workshop sulla Didattica Inclusiva

A cura di SINAPSI Centro di Ateneo Federico II
Il workshop è articolato come “visita esperienziale” attraverso una serie di postazioni diversificate, attrezzate con ausili tecnologici per alunni con disabilità, strumenti compensativi per alunni con DSA, software per la produzione di contenuti multimediali, strumenti di condivisione e co-working, piattaforme per l’e-learning.


L’accesso al workshop sarà consentito tramite prenotazione on-line su https://workshopdidatticainclusiva.eventbrite.it
a gruppi di max 20 partecipanti.Il workshop sarà ripetuto ogni ora dalle ore 15 alle 18.

16.00 – 17.00 Agorà SCHOOL VILLAGE Let’s Bit! Progetto di alternanza scuola/lavoro dedicato all’educazione digitale

A cura di Ludoteca del Registro.it

Seminario rivolto ai docenti

Interventi: G. Bassi, B. Lami e M. Moretti

6 Aprile
9.30 – 10.30 Sala SCHOOL VILLAGE Let’s Bit! Progetto di alternanza scuola/lavoro dedicato all’educazione digitale

A cura di Ludoteca del Registro.it

Seminario rivolto ai docenti

InterventiG. Bassi, B. Lami e M. Moretti

9.30 – 10.30 Agorà SCHOOL VILLAGE Duckietown, un progetto di robotica per le scuole

A cura di BLUENET in collaborazione con STMicroelectronics e Perlatecnica
DuckietownHS è un progetto Open Source nato al MIT, declinato per le scuole superiori. Consiste nella costruzione e la programmazione dei veicoli che chiamiamo Duckietbot e che dovranno muoversi autonomamente sulle strade di Duckietown, una città in miniatura. L’obiettivo del progetto è fornire una esperienza educativa per l’apprendimento della robotica affrontando un tema attuale, quello dei veicoli a guida autonoma e avvicinando i ragazzi alla programmazione dei microcontrollori. Il Duckiebot è provvisto di sensori avanzati di STMicroelectronics, che lo rendono un laboratorio utile a sperimentare quanto appreso in classe sui libri.

10.30 – 11.30 Agorà SCHOOL VILLAGE I ragazzi nella Rete: solo luogo del futuro o opportunità reali?

A cura di Ludoteca del Registro.it

Seminario rivolto ai ragazzi

14.30 – 15.30
17.30 – 18.30
Agorà SCHOOL VILLAGE Call per le scuole secondarie di Secondo Grado I Giardini dell’Innovazione

A cura di Regione Campania, Assessorato all’Istruzione
Progetti sui processi di innovazione nel sistema dell’istruzione sviluppati da scuole, in collaborazione con Università, enti di ricerca, fondazioni e imprese.
Elenco dei partecipanti

15.00 – 18.00 Sala SCHOOL VILLAGE Workshop l’autismo: una marcia in più

A cura di Associazione Prof. Lucio Vittoria ONLUS
Il workshop è stato pensato con l’intento di ascoltare professionisti e familiari che vivono l’autismo nel quotidiano. Il gruppo esperenziale sarà condotto da due psicologi con il ruolo di facilitatori al fine di creare uno scambio produttivo dove ogni partecipante avrà un ruolo attivo nel dibattito. Il workshop prevede una breve introduzione teorica circa i disturbi dello spettro autistico e alla fine gli operatori restituiranno un feedback di quanto prodotto dal gruppo.

Gruppo Esperienziale

    • Definizione di Autismo e categorie diagnostiche
    • I sintomi
    • I comportamenti disfunzionali e gestione
    • L’approccio educativo secondo i principi e procedure dell’ABA in ambito scolastico
    • Curriculum di abilità livello base – medio – avanzato
    • Integrazione e socializzazione in classe e in gruppi di attività extra-curricolare
    • Esperienze dei presenti
    • Discussione

Conduttori
Francesco Vittoria, Psicologo Clinico, Consigliere dell’Associazione Prof. Lucio Vittoria ONLUS e Segretario dell’A.S.D. Lucio Vittoria
Amelia De Michele, Psicologa, Psicoterapeuta, Analista del comportamento, Socio analista del comportamento Siacsa (Società Italiana degli Analisti del Comportamento in campo Sperimentale ed Applicato)

15.00 – 16.00 Agorà SCHOOL VILLAGE Nuove tecnologie didattiche.

Innovazione metodologica nella didattica, esperienze possibili!
La partecipazione al seminario prevede il riconoscimento di Crediti Formativi per i docenti da parte della Fondazione Cultura & Innovazione, Ente accreditato dal MIUR

A cura di Fondazione Cultura & Innovazione

15.30 – 16.30 Agorà SCHOOL VILLAGE School Factory: formazione digitale e imprenditoriale nelle scuole secondarie powered by Giffoni

Interventi

Lucia Fortini,Regione Campania, Assessore all’Istruzione
Luca Tesauro,founder & Ceo Giffoni Innovation Hub
Antonino Muro,Project Manager School Factory Giffoni Innovation Hub
Elisabetta Barone, Dirigente Scolastico Liceo Statale Alfano I

16.30 – 17.30 Agorà SCHOOL VILLAGE Comunicare attraverso le forme

A cura di Città della Scienza

Coordina

Carla Giusti, Città della Scienza

Social design, sperimentazioni progetti ed esperienze

Rosanna Veneziano, Università della Campania L. Vanvitelli

Racconto dei progetti

AEDO. Dispositivo
Aedo è un libro per bambini della fascia delle elementari dotati di un dispositivo tecnologico interattivo che consente di vivere un’esperienza narrativa attraverso parole, suoni e luci e che ha l’obiettivo di stimolare la conoscenza del corpo umano.
Gruppo di ricerca: Tania Falco, Chiara Patarino, Rosanna Veneziano, Carla Langella, Dario Casillo, Cristian Sommaiuolo, Patrizia Gallo
AEDO boxtable con Città della Scienza
Co.code. Color code è un codice colore che permette alle persone ipo e non vedenti, di percepire, tramite un’esplorazione aptica, il senso del colore, donandogli una rappresentazione simbolica e tattile, attraverso un linguaggio, che va oltre ogni lingua o cultura.
Gruppo di ricerca: Giovanna Giugliano, Rosanna Veneziano, UIC Unione Italiana dei Ciechi e degli ipovedenti di Napoli
CLEW. Gioco delle emozioni è un gioco educativo rivolto ai bambini dai 6 agli 11 anni che facilita l’inclusione di bambini autistici nel contesto scolastico. Il gioco, realizzato con la collaborazione della scrittrice Chiara Patarino, e di Maria Pia Riccio e Paolo Vassallo, aiuta ad elaborare le espressioni facciali relative alle emozioni.
Gruppo di ricerca: Davide Esposito, Ciro Bozza, Pietro Ferrara, coordinamento Rosanna Veneziano
In collaborazione con Autism Aid onlus, Dipartimento di Scienze Mediche Traslazionali, Università degli Studi di Napoli Federico II
SEQUENCY è un gioco educativo rivolto ai bambini dai 3 anni che stimola la percezione visiva e tattile attraverso la ripetizione di sequenze programmate. Il gioco destinato alla terapia psicomotoria induce i bambini, con alterazione dello spettro autistico, al riconoscimento di materiali, artificiali e naturali, di forme, geometriche e organiche, e di colori. Il gioco aiuta ad elaborare le espressioni facciali relative alle emozioni ed è stato realizzato attraverso un percorso di co-design.
Gruppo di ricerca: Valeria Campaniello, Nicola Corsetto, Marzia Micelisopo, Domenico Napolitano, coordinamento Rosanna Veneziano
In collaborazione con Autism Aid onlus, Dipartimento di Scienze Mediche Traslazionali, Università degli Studi di Napoli Federico II, Clinica di Santa Maria del Pozzo
Comunicolor. Do you want talk? Il progetto affronta la problematica del mutismo selettivo e propone un gioco che, attraverso il linguaggio dei colori, crea nuove narrazioni e facilita l’inclusione e le relazioni tra i bambini. Il gioco utilizza il linguaggio simbolico del colore attraverso l’associazione di contesti a ricordi, emozioni, racconti evocativi.
Gruppo di ricerca: Michela Carlomagno, Fabrizio Formati, Domenico Tammaro, coordinamento Rosanna Veneziano
Design e scienza
Carla Langella Università della Campania L. Vanvitelli

Racconto dei progetti

TAB. Nuovo Strumento inclusivo per l’insegnamento della matematica per bambini non vedenti
Gruppo di ricerca: Alessia Licari, Carla Langella, Maddalena Monetti
MATH BOX.Un progetto di scatole didattiche per la matematica a Città della Scienza.
Gruppo di ricerca: Laura Garcia, Carla Giusti, Maria Teresa Pica Ciamarra, Sara Nappa
SCUOLAB. Laboratorio in ogni aula, l’innovazione a supporto della didattica.
Giuseppe Santoro, Protom Group

7 Aprile
9.30 – 10.30 Agorà SCHOOL VILLAGE Call per le scuole secondarie di Secondo Grado I Giardini dell’Innovazione

A cura di Regione Campania, Assessorato all’Istruzione
Progetti sui processi di innovazione nel sistema dell’istruzione sviluppati da scuole, in collaborazione con Università, enti di ricerca, fondazioni e imprese.
Elenco partecipanti

10.30 – 11.30 Agorà SCHOOL VILLAGE 9 in condotta

A cura di Fondazione Cultura & Innovazione e Mattina9
“Debate” una metodologia didattica all’avanguardia

9.30 – 13.30 Sala SCHOOL VILLAGE L’Alternanza Scuola Lavoro:

modelli e strumenti
A cura di Fondazione Cultura & Innovazione
La partecipazione al seminario prevede il riconoscimento di Crediti Formativi per i docenti da parte della Fondazione Cultura & Innovazione, Ente accreditato dal MIUR

11.30 – 12.30 Sala SCHOOL VILLAGE Superare il bestiario digitale della scuola che rende analfabeti funzionali

A cura di IWA Italia
Interventi
Lucia Iacopini
Un italiano su 4 è analfabeta funzionale, cioè una persona priva di molte competenze utili nella vita quotidiana. Qual è la responsabilità del nostro sistema educativo e formativo? Anche se il Piano Nazionale Scuola Digitale indica le competenze digitali come necessarie per connettere, in modo efficace, la scuola e il mondo del lavoro, a scuola e nei percorsi formativi spesso vige una generale inconsapevolezza digitale che passa da una sovrabbondanza caotica di proposte “digitali” alla demonizzazione totale in nome di un ritorno agli antichi splendori di carta e ardesia. Cercheremo di fare alcune riflessioni partendo proprio da un bestiario digitale che talvolta può sembrare surreale.

12.30 – 13.30 Agorà SCHOOL VILLAGE Operalt: il teatro in… alternanza scuola/lavoro

A cura di Teatro sociale di Como

12.30 – 13.30 Sala SCHOOL VILLAGE PATENTINO DELLA ROBOTICA. Portiamo il futuro del lavoro in classe

A cura della Pearson Accademy e Comau
Certificazione “uso e programmazione di robot industriali” riconosciuta a livello internazionale rivolta agli studenti delle scuole superiori.

GIARDINI DELL’INNOVAZIONE

Call per le scuole

Un’area con la valorizzazione delle buone pratiche di innovazione didattica rivolta alle scuole secondarie di secondo Grado del territorio nazionale, in forma singola o aggregata, la call ha come obiettivo quello di selezionare progetti innovativi di particolare interesse, coerenti con le principali tematiche dell’Edizione 2018 di Innovation Village, ovvero Industria 4.0 e Economia Circolare, realizzati nell’ambito di laboratori didattici e di iniziative di alternanza scuola/lavoro.

DA CHI E’ PROMOSSA

Regione Campania, Assessorato all’Istruzione

A CHI E’ RIVOLTA

Scuole secondarie di secondo grado, in forma singola o aggregata del territorio della Regione Campania

OBIETTIVI

L’obiettivo generale è stato quello di dare evidenza e valorizzare I  percorsi innovativi sviluppati da giovani, in collaborazione con Università, enti di ricerca, fondazioni e imprese, che possano rappresentare un positivo esempio delle interazioni fra istruzione, imprese e territorio

Attraverso la call sono stati selezionati progetti sui processi di innovazione nel sistema dell’istruzione, in particolare sui seguenti temi:

  • innovazione metodologica nella didattica (ad esempio flipped classroom, game-based learning, TEAL – Technology Enhanced Active Learning, ecc.)
  • innovazione tecnologica
  • rapporto scuola/mondo del lavoro
  • inclusione, cittadinanza attiva e  legalità

PREMIO

i progetti selezionati hanno avuto diritto ad uno spazio espositivo gratuito e alla partecipazione ad un programma di iniziative (talk, visite a realtà industriali)

Le scuole de “I GIARDINI DELL’INNOVAZIONE”

“La scuola fa Moda … sfilata sull’onda del mare”

I.S. “G.MARCONI” Giugliano

 

“La scuola è anche musica”

L.S.  “ALFANO I”  Salerno

 

“All’ITI Volta il futuro nasce tra i banchi”

ITI ” VOLTA” Napoli

 

“Reggia di Caserta Virtuale”

“See your food”

ISIS “EUROPA” Pomigliano d’Arco

 

“Opencoesione”

I.T.E “E. CARUSO” Napoli

 

“Innovation Cooking”

I.p.s.e.o.a. “DUCA DI BUONVICINO”

 

“La scienza incontra l’arte”

L.S. “SABATINI MENNA” Salerno

 

“Tour virtuale dei tesori della Campania, Nuceria Alfaterna”

L.S: “ALBERTO GALIZIA” Nocera Inferiore

“Impresa e startup”
ISISS AMALDI NEVIO Santa Maria Capua Vetere

 

“Tecnologia e robotica”
I.T.I. ”R. ELIA “ Castellammare di Stabia

 

“A scuola di coesione”
ITET “FEDERICOII” Capua

 

“Reporter in azione”
L.S. “MINZONI” Giugliano

 

“Esperienza da Redazione ”
I.I.S. SEGRE’ San Cipriano di Aversa

 

“Noi… Cronisti”
L.S. “CACCIOPPOLI” Napoli

 

“Il territorio in 3D”
ITT “GIORDANI-STRIANO” Napoli

 

“Guardiani del paesaggio sulla costa”
I.T.C.G. “PARETO” Pozzuoli

“Lip dub”
I.S. “TILGHER” Ercolano

 

“Radio Social Station: Innovazione in movimento”
I.T.E. “E. CARUSO” Napoli

 

“Tendenza e… scuola”
“Una scuola ad “arte”
I.S.I.S. DON GNOCCHI Maddaloni

 

“Un assaggio locale: ecco i nostri prodotti”
I.S. “FALCONE” Pozzuoli

 

“Territorio in musica”
I.I.S. NITTI PORTICI

 

“il Novelli in Jeans”
I.S.I.S.S. NOVELLI Marcianise

 

“sulle note delle emozioni”
I.S.S. “G.GALILEI” Mondragone

 

“Robotica educativa con robot umanoide NAO”
I.S.S. “PIAGORA” Pozzuoli

 

“GeoQuest Project: uno scambio tra Italia e Islanda per imparare giocando”
L.S.”G.GALILEI” Napoli

 

“Computer vision and image processing”
L.S. “G.B. VICO” Napoli

ludoteca_sito