Ettore Nardi


Consigliere presso Ordine degli Ingegneri di Napoli

Ettore Nardi, partenopeo, classe 1983, ingegnere e giornalista pubblicista.

Maturità classica al Liceo “Jacopo Sannazaro” di Napoli e laurea specialistica in Ingegneria dei Sistemi Idraulici e di Trasporto all’Università degli Studi di Napoli Federico II, nel 2008.

Vincitore, nel 2010, del concorso pubblico per funzionario direttivo tecnico bandito dalla Provincia di Salerno. Nel 2012 rassegna le dimissioni alla Provincia di Salerno , avendo vinto il concorso pubblico per funzionario tecnico all’Università degli Studi di Napoli Federico II, dove si occupa di prevenzione incendi degli edifici dell’Ateneo.

Master di “Coordinatore Aziendale di Prevenzione Incendi”, diploma europeo in Prevenzione Incendi, rilasciati dall’Organismo di certificazione internazionale AIASCERT con certificato CFPA EUROPE – Confederation of Fire Protection Associations. Professionista antincendio iscritto, dal 2014 iscritto nell’elenco del Ministero dell’Interno.

Componente di commissione esami di stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere.

Docente in materia di lavori pubblici, sicurezza sui luoghi di lavoro, sicurezza stradale, presso istituzioni ed enti di formazione, tra i quali: la Scuola Nazionale dell’Amministrazione (SNA), l’Istituto per l’Innovazione e Trasparenza degli Appalti e la Compatibilità Ambientale (Itaca), l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Consulente tecnico del Tribunale e dell’Ufficio del Giudice di Pace di Napoli.

Esperto in pianificazione dei trasporti e progettazione di infrastrutture lineari di trasporto (strade, autostrade, ferrovie, metropolitane) fa parte della short list della Struttura Tecnica di Missione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Membro del Comitato Tecnico Scientifico del Progetto “Imparare l’imprenditorialità” approvato dalla Regione Campania sulla base dell’avviso pubblico POR Campania FSE 2014/2020.

Dal 2010, è delegato dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli al Network Giovani Ingegneri del Consiglio Nazionale Ingegneri. Nel 2012, è relatore al Congresso Nazionale Ingegneri di Brescia sul tema dell’innovazione tecnologica e della professione 2.0.

Nel 2013, è eletto per il quadriennio 2013-2017 Consigliere dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli. In seno al Consiglio assume la carica di Responsabile della Trasparenza e Anticorruzione dell’Ordine.

Nel 2013, promuove la costituzione del primo sportello informativo all’interno della sede del Politecnico di Napoli, a piazzale Tecchio, con lo scopo di avvicinare i laureandi e neolaureati in ingegneria al mondo del lavoro.

Nel 2017, viene eletto per il secondo mandato, 2017-2021, Consigliere dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli e confermato Responsabile della Trasparenza e Anticorruzione dell’Ordine.

E’ promotore della sottoscrizione di molteplici protocolli d’intesa, relativi ai tirocini per giovani ingegneri, tra l’Ordine Ingegneri e i Sindaci dei Comuni della Città metropolitana di Napoli.

Dopo aver ricoperto dal 2016 la carica di Vicepresidente della Sezione Campania-Molise dell’Associazione italiana per l’ingegneria dei trasporti, viene eletto, nel 2017, Consigliere Nazionale dell’Associazione Italiana Ingegneria del Traffico e dei Trasporti, la più antica associazione d’Italia nel settore dell’ingegneria del traffico e dei trasporti, fondata a Padova nel 1957 e da sessant’anni presente su tutto il territorio nazionale. In seno al Consiglio nazionale, ricopre, peraltro, la carica di Responsabile dell’Organo di Stampa.

Autore di molteplici articoli e pubblicazioni scientifiche.

Socio fondatore, nel 2016, dell’Osservatorio Giovani Professionisti e Imprenditori della Città Metropolitana di Napoli.

Nel 2017 viene eletto Segretario del Comitato Unicef Campania.

Dal 2016 è Vicerappresentante del Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO della Regione Campania.

Nel 2017 è eletto Presidente dello storico Lions Club “Napoli 1799”, del quale ha guidato nel 2011-2012 la componente giovanile Leo.