Fabcity1

ed esperienze di innovazione sociale nelle città

l’iniziativa che vedrà la partecipazione della Città di Barcellona, capofila della rete internazionale delle Fab-city, sarà focalizzata su modelli ed esperienze di innovazione nelle città. Tale evento vuole inoltre rappresentare un’occasione di confronto e sviluppo di idee con i Comuni della Campania impegnati in programmi di riuso e rigenerazione di spazi con funzionalità innovative connesse ai settori giovanili, all’associazionismo e alle start up (Benessere Giovani, Campania in Hub, altre in programmazione).

[1]Si tratta di una iniziativa lanciata dallo Institute for Advanced Architecture of Catalunia, il Center for Bits and Atoms del MIT di Boston, il Comune di Barcellona e la Fab Foundation per sviluppare città autosufficienti localmente produttive e globalmente connesse. La rete intende aiutare i leader civili a sviluppare città localmente produttive in collaborazione con comunità locali, imprese e istituzioni, rivitalizzando l’infrastruttura manifatturiera e incentivando una nuova economia. Il progetto è legato alla rete globale dei Fab Lab (Fabrication Laboratory) ed è costituito da un think tank internazionale di leader civici, maker, urbanisti e innovatori che lavorano per cambiare l’attuale paradigma dell’economia industriale.